Una passeggiata “laica” nella Città del Vaticano – di Maria Tiziana Lemme – foto di Aurelio Candido

0

Incipit : vaticano

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Potete leggere l’intero articolo su Reportage n.14, in libreria e acquistabile in e-book direttamente dal sito.

“È un mercoledì, sono le tre del pomeriggio, Roma. Via della Conciliazione è plumbea, il cielo manda giù una pioggia come vapore acqueo. Di fronte, la cupola di San Pietro è opaca come un cubetto di ghiaccio in un bicchiere di pastis. Nulla faceva presagire che, dopo qualche giorno, queste gocce di pioggia sarebbero diventate diluvio universale. Rifiuto di papa Ratzinger al mandato divino, viene in mente Sant’Agostino: «Ma che rapporti ho io con gli uomini, perché faccia ascoltare le mie Confessioni? Come se dovessero guarire le mie debolezze?».

Ma è stato il giorno migliore per entrare,  la prima di altre volte,  nella Città del Vaticano per una “passeggiata laica”, sebbene passeggiare, nella Città del Vaticano, non è possibile. È possibile, soltanto, se hai le conoscenze giuste, fare shopping. Potere di una tessera”. (…)

About author

No comments

Promozione

Comprando l’ultimo numero identificandovi come amici fb vi diamo in omaggio uno qualsiasi dei vecchi numeri (tranne il primo ormai esaurito).